Pulizia e manutenzione

Come pulire correttamente il piano di lavoro

Utilizzare uno straccio in microfibra umido per la detersione quotidiana. Per la pulizia regolare del piano si consiglia un detergente liquido neutro, da usare con una spugna morbida o un panno in microfibra.

Macchie persistenti

Per rimuovere le incrostazioni più ostinate dal tuo top cucina, intervieni con una spugna poco abrasiva. Se lo ritieni necessario utilizza anche un prodotto smacchiante specifico insieme alla spugna. Sconsigliamo l’uso di pagliette d’acciaio.

Precauzioni per l'uso

Risciacquare velocemente la superficie con acqua per rimuovere eventuali residui di liquidi macchianti (es. caffè, thè o vino rosso), sostanze caustiche, (es. detergenti per il forno), acide o coloranti.

Grazie all’elevata resistenza agli sbalzi termici dei top in gres porcellanato FLORIM stone, è possibile appoggiare le pentole calde direttamente sulla superficie. In ogni caso, per un’elevata durata nel tempo, consigliamo di utilizzare i sottopentole. Suggeriamo di usare i taglieri per non danneggiare il top cucina con i coltelli in ceramica. Da evitare gli urti nei punti più delicati come i lati e gli spigoli.

Attenzione
Seguire le precauzioni per l’uso e le diluizioni consigliate dai produttori dei detergenti.
Per non danneggiare la superficie, non usare prodotti contenenti acido fluoridrico e/o suoi derivati.

Contattaci per informazioni

Autorizzo trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento (UE) 2016/679 *(Leggi la Privacy Policy)
Desidero iscrivermi alla vostra newsletter (Leggi la Privacy Policy)
Cerchiamo agenti di commercio anche plurimandatari da inserire in varie zone di nostra competenza.

Per info: info@fstrading.it